Washington

Washington, un luogo dove ogni manufatto o quasi, è una esternazione di potere. Al di là di questo, la capitale degli Stati Uniti è una città bellissima. Ho scelto il Memorial ad Abramo Lincoln per ambientarvi uno degli episodi inquietanti. Lincoln naturalmente non c’entra, è e rimarrà al di sopra delle parti, ma la scalinata, il basamento, la siepe… la notte, sono sempre ottimi ingredienti per un romanziere e terreno di conquista per personaggi cupi. La Casa Bianca, i suoi misteri, il lato che si affaccia su Pennsylvania Avenue… per qualcosa di più temo dovrete cercare tra le pagine del romanzo.

Leave a Comment